Condividi:

RIVOTRIL 30 COMPRESSE 2MG

Produttore: ROCHE SPA
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Benzodiazepina con spiccate proprieta' antiepilettiche, inibisce laformazione corticale e sottocorticale dei focolai epilettogeni e neimpedisce la generalizzazione della attivita'convulsiva.

INDICAZIONI

Epilessia.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Allergia alle benzodiazepine, insufficienza epatica grave, gravidanza,glaucoma acuto ad angolo chiuso, miastenia grave, allattamento, insuf-ficienza renale.

POSOLOGIA

La posologia di Rivotril e' essenzialmente individuale e dipende in primo luogo dall'eta' del paziente. Essa va stabilita caso per caso sulla base della risposta clinica e della tolleranza. Per evitare all'inizio del trattamento la comparsa di effetti collaterali, e' indispensabile aumentare progressivamente la dose giornaliera finche' non sia stata raggiunta la dose di mantenimento. Dosi indicative di mantenimento aumentabili senza inconvenienti in caso di necessita':- dose in mg: neonati 0,5-1; bambini piccoli 1,5-3; bambini in eta' scolastica 3-6; adulti 4-8.- compresse 0,5 mg: neonati 1-2; bambini piccoli 3-6; bambini in eta'scolastica 6-12; adulti 8-16.- compresse 2 mg: neonati 1/4-1/2; bambini piccoli 3/4-1/2; bambini ineta' scolastica 1/2-3; adulti 2-4.- Gocce (1 ml=ca. 25 gocce): neonati 5-10; bambini piccoli 15-30; bambini in eta' scolastica 30-60.Nei limiti del possibile la dose giornaliera deve essere ripartita nelle 24 ore in 3-4 somministrazioni. La dose di mantenimento va raggiunta dopo 3-4 settimane di trattamento. Per facilitare l'adattamento della posologia alle esigenze individuali e per rendere agevole il frazionamento in 3-4 somministrazioni della dose totale giornaliera, e' consigliabile utilizzare nel neonato le gocce di Rivotril (1 goccia = 0,1 mg di sostanza attiva) e, nel bambino o nell'adulto nella fase iniziale di trattamento, le compresse da 0,5 mg che presentano un segno di frattura crociato. Le gocce devono essere somministrate con un cucchiaiocucchiaio e possono essere mescolate con acqua, te' o succo di frutta. Nel trattamento di pazienti anziani la posologia deve essere attentamente stabilita dal medico che dovra' valutare un'eventuale riduzione dei dosaggi sopraindicati.

INTERAZIONI

L'attivita'depressiva sul S.N.C. puo'essere potenziata da alcool, stu-pefacenti, barbiturici, ipnotici non barbiturici, ansiolitici, anti-psicotici (fenotiazine) butirrofenoni, inibitori della MAO, anti-depressivi triciclici.

EFFETTI INDESIDERATI

Depressione del S.N.C., sonnolenza, atassia, iperscialorrea.Puo'aumentare l'incidenza o precipitare la comparsa di crisi tonicocloniche generalizzate (grande male).Puo'dare dipendenza.

Codice: 023159027
Codice EAN:
Codice ATC: N03AE01
  • Sistema nervoso
  • Antiepilettici
  • Derivati benzodiazepinici
  • Clonazepam
Temperatura di conservazione: a temperatura ambiente
Forma farmaceutica: COMPRESSE
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: BLISTER