Condividi:

MECLODERM CREMA 30G 1%

Produttore: MEDINITALY PHARMA PROGRESS SRL
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

DENOMINAZIONE

MECLODERM 1% CREMA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antimicrobici per il trattamento dell'acne.

PRINCIPI ATTIVI

100 g di crema contengono: meclociclina solfosalicilato anidra: 1,457g (pari a meclociclina base 1 g).

ECCIPIENTI

Estere poliglicolico di acidi grassi, glicole propilenico, sodio metabisolfito, metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, profumo, acqua depurata.

INDICAZIONI

Infezioni cutanee sostenute da batteri tetraciclinosensibili.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' alla meclociclina o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Ipersensibilita' alla tetraciclina.

POSOLOGIA

La dose raccomandata e' di 2-4 applicazioni quotidiane. La frequenza delle applicazioni sara' adeguata alla gravita' dell'infezione. La crema deve essere spalmata uniformemente sulla parte infetta accompagnando l'applicazione, se possibile, con un leggero massaggio. Vanno evitati i bendaggi occlusivi. Popolazione pediatrica: non ci sono dati disponibili.

CONSERVAZIONE

Conservare a temperatura non superiore a 30 gradi C.

AVVERTENZE

L'uso, specie se prolungato, del prodotto puo' determinare manifestazioni di sensibilizzazione. Ove cio' si verifichi, occorre sospendere il trattamento ed istituire, se del caso, una terapia idonea. Lo stessodicasi in caso di sviluppo di germi insensibili. Il prodotto puo' causare sensibilita' ai solfiti con reazioni di tipo allergico, inclusi sintomi anafilattici ed episodi asmatici pericolosi per la vita o meno gravi. Nei pazienti che hanno sviluppato ipersensibilita' alle tetracicline l'applicazione del prodotto puo' condurre a manifestazioni allergiche di vario tipo e sede diversa.

INTERAZIONI

L'uso concomitante di una terapia topica a base di acido aminolevulinico o metil aminolevulinato e di meclociclina solfosalicilato puo' causare un aumento della sensibilita' cutanea alla luce. L'esposizione alla luce solare o a luci artificiali intense deve essere evitata durante la terapia.

EFFETTI INDESIDERATI

Con la somministrazione di questo farmaco sono stati osservati i seguenti effetti indesiderati: Le frequenze sono definite nel modo seguente: molto comune (>=1/10), comune (>=1/100, < 1/10), non comune (>=1/1.000, < 1/100), raro (>=1/10.000, < 1/1.000), molto raro (<=1/10.000) enon nota (la frequenza non puo' essere definita sulla base dei dati disponibili). Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione. Non nota: dolore, esfoliazione, prurito, eritema e secchezza. Ingiallimento della pelle specialmente vicino alla radice deipeli. Durante la somministrazione di tetracicline per uso topico sonostati osservati anche altri eventi avversi quali reazioni allergiche,arrossamento, edema, bruciore, altri segni di irritazione. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapportobeneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Gravidanza: nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessita' sotto il diretto controllo delmedico. Studi sul coniglio hanno dimostrato che la meclociclina topica causa un leggero ritardo dell'ossificazione. Allattamento: non vi sono dati disponibili. Fertilita': non vi sono dati disponibili.

Codice: 022839120
Codice EAN:
Codice ATC: D06AA
  • Dermatologici
  • Antibiotici e chemioterapici per uso dermatologico
  • Antibiotici per uso topico
  • Tetracicline e derivati
Temperatura di conservazione: non conservare al di sopra di +30 gradi
Forma farmaceutica: CREMA DERMATOLOGICA
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: TUBETTO